link al sito del C.D.O.
immagine
immagine
immagine
immagine
 
 
immagine
immagine
 







Facebook   MySpace   EsaJob
EsaJob
Sistemarsi Immobiliare
Ciao Ospite LOGIN REGISTRATI STATO_REGISTRAZIONE

24 - 11 - 2017
8 - 23 - 25
sezione Mappa Sito
sezione home
sezione Chi Sono
sezione Lavori eventi
sezione Spazi Utenti
sezione storia
sezione basi e tecniche
sezione foto
sezione diagrammi modelli
sezione Creasen Pattern
sezione Guestblog
sezione forum
sezione file browser
sezione Libri E Carta
sezione links
ORIGAMI ORI-KAMI ORI=PIEGARE KAMI=CARTA
Numero Visite
70628
Statistiche

E-MAIL
ITA   ENG
ITA QUESTO SITO E' GRATUITO, SE TI PIACE LINKALO.:)   RICORDATI DI FIRMARE IL GUESTBLOG GRAZIE. [yes]
ITA CONDIVIDI ANCHE TU LE TUE PASSIONI E LE TUE ATTIVITA' SUL NUOVO SITO GRATUITO ESAJOB. [yes]

Un mese prima di Pasqua 2005 sono stato contattato da una ditta per realizzare 300 modelli origami rappresentanti delle gru giapponesi da esporre durante la settimana di Pasqua nelle vetrine di 100 nogozi di intimo della catena LO' sparsi per le cittą d' Italia.

immagine immagine

Ecco alcune foto della fase di realizzazione delle gru. Come potete vedere le gru realizzate erano di 3 colori diverse. Le piu' piccole azzurre e gialle. Le 100 piu' grosse rosa.
Piegare tutte e 300 le gru e' stato davvero molto dura e probabilmente se non avessi avuto un grosso aiuto dalla mia amica Daniela Carboni non ci sarei riuscito :).

immagine immagine

Ecco un esempio di una delle vetrine allestite con le gru. Qua siamo a Torino nel negozio LO' vicino al Reposi.
Le gru sono appoggiate vicino agli indumenti di intimo ;).

immagine immagine

Qua invece siamo sempre a Torino ma nel negozio LO' di via Garibaldi. Qua le gru sono state appese al soffitto.

immagine immagine

Ecco le foto delle due vetrine prese nella loro interezza ;)

Devo dire che questo lavoro mi e' piaciuto molto ed e' stato un' ottima esperienza, forse un po' ripetitivo, ma interessante.
L' unica cosa che non mi e' molto chiara e': come mai le gru sono state tutte esposte con le ali chiuse verso l' alto?? Probabilmente una svista di chi ha allestito le vetrine, o forse problemi di spazio. Chi lo sa, forse le hanno esposte cosi' solo qua a Torino :).